dieta emorroidiCi sono diverse buone abitudini alimentari per lottare contro le emorroidi; fra queste, consumare cibi con un alto contenuto di fibre, è di certo un punto fondamentale.

Le fibre, infatti, hanno delle proprietà che si sposano magnificamente con chi deve lottare contro le emorroidi.

Per prima cosa ammorbidiscono le feci, evitando l’insorgere di stitichezza. E noi sappiamo che la stitichezza è una delle principali cause nella comparsa di crisi emorroidarie. Inoltre le fibre consentono un miglior transito intestinale, favorendo un migliore equilibrio generale del corpo.

9 idee per una dieta contro le emorroidi, pur mangiando con piacere

Mangiare più frutta

La frutta va mangiata in quantità abbondando, preferendo la frutta fresca ai succhi poiché contengono più fibre.
Mangiare i semini dei chicchi d’uva e la buccia dei frutti.

Mangiare più ortaggi

Mangiare più ortaggi, inserendoli in ogni pasto principale della giornata (pranzo e cena).

Lenticchie e fagioli

Preparare fagioli e lenticchie, alimenti ricchi di fibre, come accompagnamento per portate principali, insalate o anche minestre.
Un esempio: il chili con carne.

Hummus

Preparare dell’hummus (purea di ceci) da servire come antipasto.

Non eliminare riso e pasta

Riso e paste farinacee non vanno eliminati poiché hanno un alto contenuto di fibre.
Discorso analogo vale per il bulgur (o grano spezzato).

Frutta secca e noci

Aggiungere frutta secca e noci, ad alto contenuto di fibre, nelle insalate, col formaggio bianco o negli yoghurt.

Pane integrale e pane ai cereali

Mangiare pane integrale, preparato con farina di grano integrale, così come il pane ai cereali (orzo, segale, crusca …); entrambi contengono molte fibre.

Riscoprire alcuni ortaggi

È il caso di riscoprire e imparare a cucinare certo ortaggi poco usati ma dal grande contenuto di fibre: le rape, i carciofi, la barba di becco, i porri, il finocchio e gli spinaci.

Privilegiare certi frutti

Mele, more, ribes, lamponi, guaiava, prugne, albicocche, noci di cocco, nocciole, mandorle, noci, uvetta secca, arachidi, datteri e fichi.

Consigli sensati, ma che vi permettono di diversificare i pasti, pur facendo attenzione. Non vi resta che sbizzarrirvi in cucina.

Con un unico obiettivo: fibre, fibre e ancora fibre!

Trattamento antiemorroidi

banniere sidebar emorroidi addio

Benvenuti

francesca-paoli-emorroidi-addio

Benvenuti! Mi chiamo Francesca Paoli, ho 51 anni e sono la creatrice del sito.

Se ti trovi su questa pagina, è sicuramente perché soffri di crisi emorroidarie. Sfortunatamente, ne sono stata affetta anch’io per molti anni. Ho riposto molte speranze nel personale medico (ho consultato diversi specialisti) ma le soluzioni che mi son state proposte non hanno mai davvero funzionato.

Con molta pazienza e tenacia, son riuscita a superare questa prova. A oggi, ho in maniera definitiva la parola “fine” a quei dolori e a quegli anni tristi. Mi sento davvero rinata e, ormai, il mio intento è di aiutare il più possibile le persone a liberarsi delle crisi emorroidarie. Io ci sono riuscita! Credimi, ci riuscirai pure tu!

Supporto

supporto emorroidi addio1

supporto emorroidi-addio3

SICCR

supporto emorroidi-addio2