Emorroidi esterne

emorroidi cause

Le emorroidi sono mal viste. Che si voglia o no, abbondano, a tal proposito, molte leggende e false verità. Tuttavia, nella maggior parte dei casi si tratta di voci totalmente infondate. Cerchiamo dunque, come prima cosa, di dare un’esatta definizione di emorroidi per capirne le cause. In parole povere, da cosa ha origine una crisi emorroidaria? E come si manifesta? Emorroidi: la definizione precisa Innanzitutto, c’è un’importante precisazione che è doveroso fare: tutti hanno le emorroidi. Si tratta, molto semplicemente, di vene situate al livello del retto e dell’ano. Quando la dilatazione delle vene si prolunga eccessivamente nel tempo, si ha l’insorgere del dolore e, dunque, la comparsa di una crisi emorroidaria. Riassumendo, una crisi emorroidaria è quindi un’infiammazione delle vene situate al livello del retto e dell’ano. Le cause [...]

emorroidi esterne

Una crisi emorroidaria è il risultato di un’infiammazione delle vene dell’ano e del retto. Le crisi possono presentarsi in due modi: sotto forma di emorroidi interne o sotto forma di emorroidi esterne. Vediamo in cosa consistono le emorroidi esterne e come identificarle. Emorroidi esterne: come riconoscerle? Come indicato dal nome stesso, le emorroidi si definiscono esterne quando compaiono una o più protuberanze al livello esterno dell’ano. Queste protuberanze non sono altro che vene che si sono dilatate a causa delle eccessive pressioni cui son state soggette. È in questo modo che hanno origine le emorroidi esterne. Diverse misure, diverse forme e diversi colori Un’emorroide esterna può presentare diverse misure. Si parte da un minimo di pochi millimetri fino a raggiungere i 3 centimetri nelle più grosse (l’equivalente di una noce). [...]

emorroidi sanguinanti

Emorroidi e sanguinamento: due parole che purtroppo sono spesso associate... La presenza di sangue nelle feci è, a tutti gli effetti, il sintomo più comune di una crisi emorroidaria. Tuttavia, è importante chiedersi se tale sintomo denoti la presenza di emorroidi interne o emorroidi esterne. Generalmente, la presenza di sangue nelle feci è spesso sintomo di una crisi emorroidaria interna, ma non sempre; difatti, anche le emorroidi esterne possono causare delle perdite di sangue. Le emorroidi interne sono delle vene situate all’interno della parete anale, nella parte terminale del retto. Le perdite di sangue scaturiscono dal passaggio e dallo sfregamento delle feci sulle emorroidi presenti all’interno della parete anale. È dunque importante non farsi prendere dal panico e sapere come reagire dinanzi a un’emorroide che sanguina. Bisogna agire tempestivamente! Delle [...]

emorroidi sintomi

Una crisi emorroidaria può comparire quando le vene situate al livello dell’ano e del retto s’infiammano. Tuttavia, un dolore localizzato in quell’area non indica, necessariamente, che sia in corso una crisi emorroidaria. È pertanto importante saper riconoscere tutti i sintomi indicativi dell’insorgere di una crisi emorroidaria. Crisi emorroidaria: in che modo si presenta? Va innanzitutto posto l’accento sul fatto che una crisi emorroidaria può avere più stadi d’evoluzione. Ad ogni modo, ci sono due elementi principali che dovrebbero mettervi in allerta: la presenza di sangue nelle feci; prurito e/o dolore nella zona anale e perianale. La presenza di sangue nelle feci Si tratta di un sintomo particolarmente comune nelle crisi emorroidarie. Il suo principale vantaggio è la diretta visibilità, pertanto può essere velocemente identificato. Le macchie di sangue si possono [...]

emorroidi foto

Si sente spesso parlare di emorroidi, ma quante persone sanno davvero come si presentano? Questa pagina si pone come obiettivo di mostrare i diversi casi e stadi di emorroidi, attraverso l’uso d’immagini e fotografie reali. Foto di emorroidi: l’emorroide interna Le emorroidi interne sono ovviamente le più difficili da identificare. Si tratta di un’infiammazione delle vene situate all’interno della parete anale. Emorroide interna L’emorroide esterna Le emorroidi esterne sono più facili da identificare. Ce ne sono diversi stadi, fino a quella che presenta uno stadio di complicazione massima come l’emorroide trombizzata (o trombosi emorroidaria). Emorroide esterna Emorroide esterna con sanguinamento Trombosi emorroidaria È importante riconoscere le emorroidi per reagire prontamente! È importante saper riconoscere quanto prima se siete affetti da emorroidi; in questo modo potrete ricorrere a una cura il [...]

Trattamento antiemorroidi

banniere sidebar emorroidi addio

Benvenuti

francesca-paoli-emorroidi-addio

Benvenuti! Mi chiamo Francesca Paoli, ho 51 anni e sono la creatrice del sito.

Se ti trovi su questa pagina, è sicuramente perché soffri di crisi emorroidarie. Sfortunatamente, ne sono stata affetta anch’io per molti anni. Ho riposto molte speranze nel personale medico (ho consultato diversi specialisti) ma le soluzioni che mi son state proposte non hanno mai davvero funzionato.

Con molta pazienza e tenacia, son riuscita a superare questa prova. A oggi, ho in maniera definitiva la parola “fine” a quei dolori e a quegli anni tristi. Mi sento davvero rinata e, ormai, il mio intento è di aiutare il più possibile le persone a liberarsi delle crisi emorroidarie. Io ci sono riuscita! Credimi, ci riuscirai pure tu!

Supporto

supporto emorroidi addio1

supporto emorroidi-addio3

SICCR

supporto emorroidi-addio2